CAPRIOLO, CAPREOLUS CAPREOLUS

CUSTOM TOUR

DIFFICULTY:

Il cervide più numeroso in Estonia. La popolazione attuale è ora ben bilanciata. Il peso medio è di 25-30 kg. 19643 capi abbattuti nel 2007, 18006 capi abbattuti nel 2008, 15716 capi abbattuti nel 2009, 5075 capi abbattuti nel 2010.

Il periodo che va da fine di luglio a fine agosto è il periodo degli accoppiamenti dei caprioli. In questo periodo si possono udire i richiami, il potente rauco “abbaio” del maschio e i tenui “fippii” della femmina. Quando due maschi si incontrano, si fronteggiano e valutano i rispettivi palchi, la composizione corporea ed il coraggio. Se risulta evidente la supremazia di uno dei due, il più debole normalmente si ritira. Tuttavia, se entrambi i maschi si sentono sufficientemente forti, cominciano a lottare. Lo scontro prosegue fino a quando uno muore o si ritira. Il maschio dominante conquista il diritto di accoppiarsi con le femmine. Di solito nascono 1-2 cuccioli (raramente 3) per volta, e da subito non hanno vita facile. Sono spesso vittime di linci, orsi, lupi e persino volpi. Molti caprioli vengono uccisi anche da macchinari agricoli e da automobili.

Pacchetto Caccia

A caccia in Estonia, un paese ricco di selvaggina – un luogo in cui un vero cacciatore deve cacciare almeno una volta nella vita!

Le procedure semplificate per l’uso di armi e la facilità di spostamento dovuta all’adesione all’area Schengen hanno reso l’ingresso Estonia a scopo venatorio ancora più facile. Non esiste alcun problema per l’ingresso dell’arma in Estonia; o per la cessione dell’arma a cacciatori locali.

I boschi estoni offrono una gamma molto ampia di selvaggina e la possibilità di conquistare un buon trofeo di caccia. Gli estoni sono molto attenti alla cura e preservazione del loro ambiente, tengono sotto stretto controllo la fauna e applicano principi di caccia responsabile.

Siamo gli unici ad offrire la possibilità di cacciare in tutta l’Estonia. Possiamo organizzare una settimana o un week-end di caccia su misura. E’ possibile organizzare una settimana di caccia in diversi luoghi in Estonia. Oppure concentrare l’intera settimana in una specifica località.

In Estonia esistono un gran numero di tipologie di fauna selvatica, un ecosistema unico rispetto al resto d’Europa. Il cinghiale può essere cacciato quasi tutto l’anno. Grazie al nostro clima, il numero di cinghiali è piuttosto elevato. I cinghiali arrecano notevoli danni alle coltivazioni locali di fieno e patate. Molte specie di uccelli nidificano e vivono qui, rendendo i nostri litorali luoghi ideali per la caccia ai volatili. Le anatre e le oche sono le specie più cacciate, ma soprattutto nel periodo di migrazione giungono numerosi cacciatori da Francia, Italia e Gran Bretagna, solitamente accompagnati dai propri cani da ferma.

Le nostre due isole maggiori, Hiiumaa e Saaremaa, sono ricche di cervi rossi. La caccia alla lince, al lupo e all’orso va programmata con sufficiente anticipo, trattandosi di un’attività più impegnativa. Tutte queste specie sono ampiamente disponibili ed in crescita in Estonia.

Collaboriamo con guardiacaccia accompagnatori con oltre dieci anni di esperienza professionale. Anche i membri dell’associazione venatoria locale offrono la loro assistenza. Nelle nostre tradizioni venatorie con mancano lunghe chiacchierate serali, accompagnate da un bicchierino di alcool ed una sauna ritemprante.

Ci occupiamo anche dell’intrattenimento dei vostri familiari durante la vostra attività. Ad esempio, organizziamo soggiorni in centri termali, giornate di shopping o delle serate musicali, a seconda delle preferenze!

Non dovrete preoccuparvi di nulla. Vi veniamo a prendere in aeroporto, al porto, oppure in albergo, se siete giunti in auto, e da lì inizia la vostra settimana o week-end di caccia.

Il prezzo del pacchetto caccia varia da 690 euro a 2000 euro, a seconda del numero di giorni e zona di caccia.

Il pacchetto include: alloggio, ristorazione, trasporti, giornate di caccia, guida, preparazione dei trofei, permessi di caccia.

Prezzo trofei:

Contattateci, specificando a quale tipo di trofeo siete interessati, e Vi risponderemo entro 24 ore.

Il pacchetto non include:

Volo o trasporto in Estonia, trofei

Documenti richiesti:

Il cacciatore deve far pervenire, almeno 15 giorni prima dell’inizio dell’attività, la licenza di caccia ed il permesso di caccia alla grossa selvaggina.

  • Carta Europea d’arma da fuoco
  • Carta d’identità o passaporto
  • Licenza di caccia nazionale

Termini e condizioni:

In base alla legge estone, un cittadino straniero titolare di una regolare licenza di porto d’ami e licenza di caccia nel proprio paese può esercitare l’attività venatoria in Estonia.

Uno straniero può portare con sé la propria arma dall’estero, purché sia in possesso di autorizzazione per il transito dell’arma rilasciato dalle Autorità competenti ai sensi delle normative europee. E’ inoltre autorizzato a noleggiare da un cacciatore locale un’arma per l’attività venatoria.

In base alla legge estone, per poter esercitare l’attività venatoria occorre:

essere maggiorenne

essere munito di fucile da caccia (la caccia con l’arco è vietata in Estonia).

un cacciatore straniero può portare con sé in Estonia la propria arma e un massimo di 100 cartucce.

Stagione venatoria

  • Coniglio grigio o bianco – 1o ott. – 28 feb.
  • Lupo – 1o nov. – 28 feb.
  • Lince – 1o dic. – 28 feb.
  • Castoro – 1o ago. – 15 apr.
  • Orso – 1o ago. – 31 ott. (ad eccezione della femmina con prole)
  • Procione – tutto l’anno
  • Capriolo – 1o giu. – 31 dic., femmine e giovani dal 1o set. al 31 dic.
  • Cinghiale – tutto l’anno (ad eccezione della femmina con prole), cacciabile dal 1o ott. al 28 feb.
  • Visone – tutto l’anno
  • Tasso – 1o set. – 28 feb.
  • Martora – 1o nov. – 28 feb.
  • Topo Muschiato – 1o ott. – 28 feb.
  • Cervo Rosso – 1o set – 31 gen. (femmina/giovane 1o set. – 30 nov.)
  • Alce – 15 set. – 15 dic. (1o-15 dic. solo esemplari giovani)
  • Volpe – tutto l’anno
  • Furetto – 1o nov. – 28 feb.

SIMILAR TOURS